menu
Invalidità Civile
 

Breve descrizione della Sordità civile

Breve descrizione della Sordità civileSono riconosciuti sordi i soggetti che presentano una grave ipoacusia congenita o acquisita nel corso dell’età evolutiva di 12 anni tale da aver impedito l’apprendimento del linguaggio parlato purché la sordità non sia di natura esclusivamente psichica o dipendente da causa di guerra, di lavoro o di servizio.
Le prestazioni assistenziali spettanti ai sordi sono le seguenti:

  • pensione non reversibile spetta ai soggetti che hanno compiuto 18 anni di età riconosciuti sordi che presentano una grave ipoacusia congenita o acquisita nel corso dell’età evolutiva di 12 anni tale da aver impedito l’apprendimento del linguaggio parlato purché la sordità non sia di natura esclusivamente psichica o dipendente da causa di guerra, di lavoro o di servizio. Conseguentemente, la sordità deve risultare da una causa di natura neurogena cioè provocata da una disfunzione che interessa l’apparato nervoso che porta al cervello l’impulso generato dall’organo uditivo;    
  • indennità di comunicazione è riconosciuta:
  1. ai minori degli anni 12 se l’ipoacusia sia pari o superiore a 60 decibel di HTL di media tra le frequenze 500, 1000, 2000 Hz nell’orecchio migliore;
  2. ai maggiori degli anni 12 se l’ipoacusia sia pari o superiore a 75 decibel di HTL di media tra le frequenze 500, 1000, 2000 Hz nell’orecchio migliore.