menu
Invalidità Civile
 

Cassazione n. 19150/2015. Cessazione della pensione d’inabilità ai ciechi assoluti se superano il limite di reddito previsto per legge

20/05/2020

La pensione d'inabilità per i ciechi assoluti è una prestazione assistenziale, garantita dal 1°comma dell'art.38 della Costituzione: "ogni cittadino inabile al lavoro e sprovvisto dei mezzi necessari per vivere ha diritto al mantenimento e all'assistenza sociale". cioè la provvidenza economica viene subordinata in relazione alla sussistenza di uno stato di bisogno oltre alla costante permanenza di determinati requisiti richiesti dalle normative di riferimento.
Lo stato di bisogno verrà meno e farà cessare l'erogazione della pensione, nel momento in cui il cieco assoluto verrà in possesso di redditi che superino il limite previsto dall'art.12 legge n.118/71.

Cassazione, sentenza n. 19150/2015