menu
Invalidità Civile
 

CASSAZIONE N. 17542/2014 Pensione d’inabilità: se assenti le condizioni il giudice può riconoscere l’assegno d’invalidità civile

08/06/2018

Il principio espresso nella sentenza di Cassazione n. 17542/2014 è che il giudice investito dall'accertamento del riconoscimento della pensione d'inabilità civile laddove non fossero presenti i requisiti per la prestazione richiesta, può riconoscere l'assegno di assistenza mensile d'invalidità anche se in seno al ricorso introduttivo non è stato chiesto.
La motivazione dedotta dalla Suprema Corte risulta essere implicita nella domanda di pensione d'inabilità la quale contiene ed assorbe anche l'assegno d'invalidità civile, laddove presenti i requisiti socio-economici, essendo quest'ultimo un beneficio minore ed incluso in quello maggiore rappresentato dalla pensione d'inabilità.  

Testo integrale della Sentenza di Cassazione n. 17542/2014