menu
Invalidità Civile
 

Come ripristinare le provvidenze economiche delle invalidità civili nel caso di reiezione, revoca o sospensione

02/05/2017

Come ripristinare le provvidenze economiche delle invalidità civili nel caso di reiezione, revoca o sospensioneL'INPS con il messaggio del 4 Aprile n.1487 fornisce i chiarimenti e l'iter da seguire per il ripristino delle provvidenze economiche in merito ai casi di reiezione, revoca o sospensione dovuti alla mancanza del requisito socio-economico.
Per le summenzionate fattispecie l'Ente Previdenziale detta le seguenti istruzioni:

1) Reiezione della domanda di prestazione d'invalidità civile per mancanza dei requisiti socio-economici.
In caso di rigetto delle istanze per il riconoscimento delle invalidità civili per l'assenza del requisito socio-economico e laddove tale condizione si sia perfezionata, ovvero non superi il reddito previsto per la prestazione richiesta, occorrerà presentare telematicamente la domanda di riesame mediate l'invio del modello AP93, allegando, altresì, il verbale sanitario in corso di validità

2) Revoca della prestazione economica a causa della sopravvenuta perdita del requisito socio-economico.
Nel caso di revoca della provvidenza economica per l'assenza del requisito socio-economico e laddove tale condizione si sia perfezionata, ovvero non superi il reddito previsto per la prestazione richiesta, occorrerà presentare telematicamente la domanda di ripristino mediante l'invio del modello AP93, allegando, altresì, il verbale sanitario in corso di validità.

3) Sospensione della prestazione economica a causa della perdita provvisoria del requisito socio-economico.
Nell'ipotesi in cui la provvidenza economica sia stata sospesa per l'assenza del requisito socio-economico e laddove tale condizione si sia perfezionata, ovvero non superi il reddito previsto per la prestazione richiesta, occorrerà presentare telematicamente la domanda di ricostituzione mediante l'invio del modello AP93, allegando, altresì, il verbale sanitario in corso di validità.

Pertanto, nei casi sopra descritti di reiezione, revoca e sospensione per assenza del requisito socio-economico, la relativa prestazione assistenziale potrà essere ripristinata con la presentazione dei modelli AP93 e AP70 e del verbale sanitario con data inferiore a 2 anni rispetto all'istanza di ripristino.
Conseguentemente, laddove il verbale preceda di almeno 2 anni la presentazione del Modello AP93, l'INPS potrà sottoporre l'invalido ad un nuovo accertamento sanitario.
In tal caso l’eventuale liquidazione avverrà all’esito del predetto accertamento (messaggio n. 15972/2013).


Infine, i messaggi INPS nn. 2093/2008 e 6119/2014 stabiliscono che gli interessi legali decorrono dal 121°giorno da quando “il cittadino avrà fornito all’Amministrazione tutti gli elementi e le notizie utili alla concessione e liquidazione di quel tipo di provvidenza economica collegata al riconoscimento dello stato invalidante mediante la trasmissione del modello AP93 o della domanda di ricostituzione”.

Modulo AP93 - domanda di riesame/ripristino
https://www.inps.it/search122/ricercaNew.aspx?sTrova=ap93